UN MILIONE E MEZZO PER L’AEROPORTO DI COMISO

emend

“E’ stato approvato dall’Assemblea Regionale Siciliana, all’art. 16 dell’assestamento di Bilancio, un emendamento che destina delle somme ai piccoli aeroporti dell’Isola, specificatamente quello di Trapani e quello di Comiso”. Lo annunciano congiuntamente i parlamentari regionali del Partito Democratico, Nello Dipasquale e Giuseppe Digiacomo.
“Il provvedimento approvato dall’Assemblea – spiegano – è quello che il 25 novembre scorso era stato precedentemente approvato, e annunciato, in Commissione Bilancio e fa seguito, dunque, al lavoro svolto a favore dei due scali. Condiviso anche dai parlamentari della provincia di Ragusa Giorgio Assenza e Vanessa Ferreri, il testo è stato modificato in modo da assegnare somme certe alle due infrastrutture, 4milioni per Birgi e un milione e mezzo per il Pio La Torre”.
“Si supera in questo modo la ripartizione delle somme in base ai passeggeri transitati per i due aeroporti – concludono – permettendo di sapere da subito su quante risorse si potrà contare così da porte programmare coerentemente gli interventi da effettuare”.

Palermo, 30 novembre 2016

On. Nello Dipasquale
Parlamentare regionale PD

INCONTRO A ISPICA SULLE RAGIONI DEL SÌ E I CONSORZI DI BONIFICA

PRESENTE ALL’INCONTRO IL PRESIDENTE CROCETTA

2016-11-27-incontro-a-ispica-per-il-referendum-costituzionale

ispica

Si è svolto questa mattina, a Ispica, presso Il Mercato, un incontro per approfondire le ragioni del ‘sì’ al referendum costituzionale del 4 dicembre, organizzato dal Comitato “Basta un sì” di Ispica.
Ha aperto i lavori il sindaco Pierenzo Muraglie e hanno partecipato: l’on. Nello Dipasquale, coordinatore provinciale Comitati “OraSì”, il senatore del Partito Democratico Beppe Lumia e il Presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta.
Incontro partecipatissimo, sono stati affrontati i temi della riforma della nostra Carta costituzionale e la bontà del progetto di rilancio del sistema Paese con l’abolizione del Senato, l’eliminazione del bicameralismo paritario e la riduzione dei costi della politica.
L’occasione è stata utile anche per affrontare altre tematica, approfittando della presenza del Governatore siciliano.
“Abbiamo sottoposto al presidente Crocetta – dichiara Dipasquale – le questioni che riguardano in particolare i Consorzi di Bonifica e le esose bollette che gli agricoltori hanno ricevuto nell’ultimo mese da parte di questo ente”.

Ispica, 26 novembre 2016

On. Nello Dipasquale
Parlamentare regionale PD

5 MILIONI DI EURO PER GLI AEROPORTI DI COMISO E BIRGI

comiso

A margine del convegno una buona notizia per l’aeroporto anche di Comiso.

convegno

Approvato dalla Commissione Bilancio dell’Assemblea Regionale Siciliana un provvedimento che garantirà somme pari a 5milioni di euro per i piccoli aeroporti siciliani, in particolare quello di Trapani e di Comiso.
Ne danno comunicazione l’on. Giuseppe Digiacomo e l’on. Nello Dipasquale, vice presidente della Commissione II del Parlamento siciliano, che spiega: “Si tratta di un contributo importante per lo sviluppo degli scali aeroportuali dell’isola, quelli minori naturalmente. I fondi saranno ripartiti tra il Pio La Torre e l’aeroporto di Birgi, proporzionalmente al numero di passeggeri che vi sono transitati. Un sostegno economico che traduce nel concreto la volontà del Governo di agire economicamente a vantaggio dell’operatività di queste infrastrutture, per farle crescere”.

Ragusa, 25 novembre 2016

on. Nello Dipasquale
Parlamentare regionale PD

SBLOCCATA ALL’UREGA L’ULTIMA PROCEDURA DI GARA PER IL NUOVO OSPEDALE

ospedale

La procedura di gara per l’ultima tranche dei lavori di completamento del Nuovo Ospedale di Ragusa, il Giovanni Paolo II, un appalto integrato per la progettazione e costruzione della centrale di sterilizzazione e modifica del futuro reparto di Pediatria, è rimasta bloccata da Aprile 2016. Avviata con la delibera aziendale nel dicembre 2015, la pratica era passata all’UREGA di Ragusa, dove è rimasta a lungo per varie motivazioni tra cui la impossibilità a procedere ai lavori da parte del Presidente di commissione per motivi di salute.

Dopo mesi di solleciti da parte della Direzione Generale dell’ASP anche nei confronti dell’Assessorato regionale alle Infrastrutture, l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico, si è fatto carico della pratica.

A seguito dell’interessamento diretto dell’Assessore la pratica è stata finalmente sbloccata con la nomina di un nuovo Presidente di Seggio. Su questa base la commissione che aggiudicherà questi lavori si riunirà il 5 dicembre.

Con questa gara si completa l’insieme di procedure volte al completamento della struttura sulla quale sono stati investiti gli 8 milioni che grazie al nostro impegno sono stati assegnati per consegnare il Giovanni Paolo II alla città di Ragusa Ragusa.

Con quella cifra sono state finanziate le seguenti opere:

Adeguamento varie UU.OO., per € 2.468.787,00 – conclusione lavori 31/01/2017; lavori adeguamento antincendio, per € 930.000,00 – conclusione marzo 2017; attrezzature e arredi per € 2.611.134,00 – in corso di definizione entro 31/12/2016; Appalto Integrato (Sterilizzazione e Pediatria) € 2.375.000,00 – Commissione UREGA – in fase di espletamento. Si parla di un totale di € 8.384.921,00.

In considerazione di tutti questi elementi, si può affermare che entro il primo semestre del 2017 la città di Ragusa avrà finalmente il nuovo ospedale.

Palermo, 24 novembre 2016

On. Nello Dipasquale
Parlamentare regionale PD

Continua a leggere

L’ASSESSORE GUCCIARDI FAVOREVOLE ALLE UNITÀ OPERATIVE PER L’ASSISTENZA AI TALASSEMICI

 

Si è svolto il 21 Novembre a Caltanissetta l’incontro tra l’Associazione ASPI di supporto ai pazienti Thalassemici siciliani e l’Assessore della salute On. Baldo Gucciardi. L’assessore ha garantito che darà disposizioni alle aziende perché le unità operative di assistenza ai pazienti thalassemici assumano una veste autonoma in tutte le aziende della regione.

Si tratta di un grande riconoscimento della importanza della assistenza a questi cittadini che richiedono una cura specialistica e protratta per l’intero arco di una vita. A questo risultato si arriva dopo un confronto intenso tra la politica e le aziende sanitarie, iniziato nel mese di marzo 2016 con l’incontro a Ragusa tra l’Onorevole Nello Dipasquale, l’ASPI e l’Assessore. In seguito l’On. Dipasquale ha portato avanti questo dialogo con il Direttore generale Dr. Maurizio Aricò, ottenendone il consenso alla istituzione di una struttura semplice dipartimentale autonoma, salvo il parere favorevole dell’Assessore, parere che oggi è arrivato per tutta la Regione.

È una grande vittoria della politica che ascolta e trasforma le istanze in progetti fattivi.

INCONTRO A FAVORE DEL SÌ A ISPICA

Continuano gli incontri a favore del “sì” al referendum del 4 dicembre

ispica-2

ispica

Si è svolta domenica pomeriggio a Ispica, presso il Royal Bar di corso Umberto, un’altra occasione di approfondimento delle ragioni del ‘sì’ al referendum sulle riforme costituzionali.
Erano presenti, oltre al parlamentare regionale del Partito Democratico, on. Nello Dipasquale, il membro della Direzione provinciale del partito, Pietro Aprile, il responsabile Cultura, Turismo e Sport della segreteria regionale del PD, Antonio Ferrante, il presidente provinciale del partito, Mario D’Asta, e il capogruppo del PD in Consiglio Comunale a Ispica, Gianni Stornello.
Proseguono senza sosta gli appuntamenti per spiegare ai cittadini le buone ragioni per sostenere la riforma della nostra carta costituzionale, per un’Italia che deve riuscire a cambiare. Quello del 4 dicembre sarà l’appuntamento giusto per farlo.

Ispica, 20 novembre 2016

DEPURATORE E RETE FOGNARIA DI SCOGLITTI:REALIZZAZIONE ENTRO IL 2019

LO CONFERMANO L’ON. DIPASQUALE E L’ASSESSORE CONTRAFATTO 

vittoria

Oggi pomeriggio si è svolta un’assemblea presso la sala Avis della Fiera Emaia di Vittoria, alla presenza dell’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico, e di Vania Contrafatto, assessore regionale all’Energia e ai Servizi di Pubblica Utilità.
Contrafatto e Dipasquale hanno confermato ai presenti che i progetti del Depuratore di Scoglitti/Vittoria e  della rete fognaria, sempre a Scoglitti, presentati dall’allora sindaco Giuseppe Nicosia, verranno definiti dal punto di vista della progettazione entro il 2017 e, quindi, potranno essere materialmente concretizzati entro il 2019. Al Comune di Vittoria spetterà solamente di fornire le autorizzazioni di competenza per la loro esecuzione.
“Come avevamo annunciato – dichiara Dipasquale – l’attenzione del Governo regionale è sempre alta e questa sera abbiamo dimostrato come con l’impegno dell’assessore Contrafatto e anche col mio modesto contributo nel seguire la vicenda, i progetti preliminari dell’Amministrazione Nicosia sono adesso nelle condizioni di diventare definitivi ed esecutivi, per essere appaltati entro il 2017”.

Vittoria, 18 novembre 2016

On. Nello Dipasquale

FARAONE, POLETTI E DIPASQUALE IN VISITA AI FRANTOI CUTRERA A CHIARAMONTE GULFI

frantoio1

frantoioIl sottosegretario all’Istruzione, Davide Faraone, e il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, accompagnati dal parlamentare regionale del Partito Democratico Nello Dipasquale, sono stai oggi in visita presso alcune aziende della provincia di Ragusa. Prima tappa i Frantoi Cutrera, a Chiaramonte Gulfi.

Faraone e Poletti hanno avuto modo di visitare quest’importante realtà del tessuto produttivo del territorio ibleo, che si distingue per i livelli d’eccellenza e hanno avuto modo di apprezzare l’impegno e la qualità del lavoro di questa azienda.
I Frantoi Cutrera, coniugando innovazione e tradizione, producono olio extravergine di oliva di alta qualità e, non a caso, venivano dal loro ciclo produttivo la prima bottiglia d’Olio DOP Monti Iblei e la prima di olio IGP Sicilia.
I due rappresentanti del Governo Renzi hanno avuto anche l’opportunità di degustare alcuni prodotti tipici della provincia di Ragusa in un momento organizzato dal presidente del Consorzio Chiaramonte, Mario Molè, insieme all’Istituto Alberghiero di Chiaramonte Gulfi.

Ragusa, 18 novembre 2016

RENZI: FIRMATO IL FINANZIAMENTO DELLA METROPOLITANA DI SUPERFICIE

renzi-a-rg

renzi-a-rg-2

 

Un Teatro Tenda gremitissimo ha accolto il premier Matteo Renzi questa sera a Ragusa, in una delle sue tappe della sua visita in Sicilia.
Il presidente del Consiglio, dopo essersi scusato per il grande ritardo con il quale è arrivato all’appuntamento con i cittadini ragusani, ha cominciato il suo discorso con una notizia importante per la città iblea: la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha approvato e dunque siglato il finanziamento per la metropolitana di superficie che collegherà il quartiere barocco di Ragusa alla periferia della stessa città.
Durante il suo discorso, durato circa un’ora, Renzi ha fatto una lucidissima disamina dell’attuale situazione politica spiegando agli intervenuti che l’occasione del referendum costituzionale, cioè quella di votare ‘sì’ il giorno della sua celebrazione, è quella giusta per cambiare l’Italia.
Il Partito Democratico di Ragusa e il coordinamento provinciale OraSì ringraziano i ragusani che con calore hanno accolto il segretario nazionale del PD.
Un ringraziamento va anche ai rappresentanti delle forze dell’ordine che durante la manifestazione con professionalità ed esperienza, come sempre, si sono occupati di garantire la sicurezza di tutti i presenti.

Ragusa, 15 novembre 2016

On. Nello Dipasquale
Parlamentare regionale PD

I TEMI DELL’INCONTRO CON L’ASSESSORE BACCEI

baccei

baccei-1

L’incontro di questa sera con l’assessore regionale al Bilancio, Alessandro Baccei, a Ragusa, è stato molto utile perché i partecipanti hanno potuto ascoltare direttamente le sue parole sui temi più sensibili che interessano diversi argomenti.
Nel corso del suo intervento, infatti, l’assessore ha potuto ribadire gli impegni che il Governo regionale sta assumendo in questi giorni in sede di assestamento di bilancio.
Per le ex Province regionali ha confermato la deliberazione di Giunta che riguarda un fondo per i Liberi Consorzi dei Comuni di Ragusa, Siracusa ed Enna, per almeno 18 milioni di euro. Diciamo “almeno” perché Baccei è fiducioso che durante la seduta d’aula sulle variazioni al Bilancio regionale questa cifra potrebbe essere incrementata. Per il territorio ragusano, comunque, si parla di circa 5milioni di euro a sostegno dell’Ente di viale del Fante per garantire gli stipendi ai dipendenti e il pagamento dei mutui. A tal proposito ha anche ringraziato i parlamentari ragusani che hanno lavorato e che continuano a lavorare per puntare a questo risultato.
Per quel che riguarda il mantenimento in vita del Consorzio di Ricerca Filiera Lattiero-Casearia, l’assessore ha confermato il percorso avviato in Commissione Bilancio, con lo stanziamento delle somme necessarie per completare l’anno e l’avvio delle procedure per il rinnovo della convenzione per ulteriori dieci anni, in modo da non far morire questo importante ente di ricerca e certificazione dei prelibati formaggi siciliani.
Massima attenzione è dedicata dall’assessore Baccei al tema del precariato negli enti locali, intanto per il rinnovo dei contratti in modo che nessuno, al 30 dicembre, possa rischiare di essere escluso. Si cerca anche di mettere in campo tutte le strategie utili per arrivare alla stabilizzazione di questi lavoratori, pur nella consapevolezza che non è affatto facile.
Altro argomento dell’incontro è stato quello relativo all’aeroporto di Comiso. Proprio domani si terrà, a Roma, un incontro tra lo stesso Baccei, il ministro delle Infrastrutture e l’omologo di quest’ultimo nel governo regionale. Lo scopo è quello di catalizzare l’attenzione del Governo nazionale per avere maggiori risorse per i piccoli scali aeroportuali (si parlerà anche di Birgi) perché solo in questo modo si potrà garantire un futuro a queste strutture.
Continua a leggere