COMINCIA DA RAGUSA LA NUOVA GESTIONE AIA PER LA ZOOTECNIA SICILIANA

18555898_1311425202297639_8888494453058596121_n
“Comincerà domani la nuova gestione dei controlli funzionali per la zootecnia siciliana e il nuovo sistema, in capo alla Associazione Italiana Allevatori, partirà proprio dalla provincia di Ragusa”. Lo annuncia il parlamentare regionale del Partito Democratico, Nello Dipasquale, vice presidente della Commissione Bilancio dell’Assemblea Regionale Siciliana.

“Il settore della zootecnia nell’Isola ha attraversato un periodo di vuoto gestionale – spiega Dipasquale – in particolare nell’ambito dei controlli funzionali che erano svolti dall’Associazione Regionale Allevatori Siciliani che, purtroppo, è fallita. La questione è stata oggetto di diversi incontri da parte degli organi competenti, comprese le Commissioni d’Ars deputate a occuparsi della questione, e anche grazie all’interessamento dell’assessore regionale all’Agricoltura, on. Cracolici, si è riusciti a raggiungere questo risultato importantissimo. I controlli funzionali – continua il parlamentare dem – sono necessari nell’attività di certificazione sulla qualità del latte, delle carni e sulla purezza delle razze. Tutte procedure indispensabili per porre al settore standard in grado di garantire i consumatori nei loro acquisti”.

“Sono molto soddisfatto, inoltre – conclude Dipasquale – perché la nuova gestione s’insedierà domani proprio dalla provincia di Ragusa che, così, ottiene l’attenzione dovuta rispetto al suo essere predominante in Sicilia per tutto il comparto”

Palermo, 18 maggio 2017

On. Nello Dipasquale
Parlamentare regionale PD