Finanziaria regionale, slitta ancora il dibattito, ma la scadenza per l’approvazione rimane fissata per dopodomani

Congresso provinciale Ente Nazionale Sordi di Ragusa
aprile 24, 2022
Commemorazione assassinio di Pio La Torre con il segretario nazionale PD Enrico Letta
aprile 30, 2022

Anche oggi non è iniziato il dibattito sulla legge Finanziaria regionale: lo strumento economico di programmazione più importante della Regione Siciliana, che andrebbe approvato entro il 30 aprile e che ancora deve passare dall’esame delle Commissioni di merito.
Il Governo Musumeci e la sua maggioranza hanno avuto ben quattro mesi a disposizione per redigere la legge che programma la spesa del triennio, ma hanno preferito consegnarla all’aula l’ultimo giorno utile, incompleta e non conforme alla legge.
Lo scopo è chiaro: impedire alle opposizioni di svolgere il compito di controllo sullo strumento finanziario e presentare emendamenti in Commissione Bilancio.
Si ricatta il Parlamento e, in modo arrogante, si imbavaglia l’opposizione… Dimostrando ancora una volta quanto sia antidemocratico lo stile di Musumeci e dei suoi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *