Impianto biometano a Modica, Dipasquale (PD): “Individuato come percorso quello del tavolo terzo per condividere le scelte”

ZES Vittoria, l’on. Dipasquale replica alla CNA
gennaio 11, 2020
Ispica, aggressione al vicesindaco Stornello. La solidarietà dell’on. Dipasquale
gennaio 21, 2020

Per affrontare il tema dell’impianto di biometano che dovrebbe sorgere nel territorio comunale di Modica, si è tenuta, oggi, all’Assemblea Regionale Siciliana, una riunione congiunta della IV e della III Commissione parlamentare alla presenza, inoltre, di tutti i soggetti interessati, fatta eccezione per l’amministrazione comunale di Modica assente ingiustificata. Alla fine dei lavori è emersa la necessità d’istituire un tavolo terzo, promosso dal Governo regionale, con il Comune di Modica e quello di Pozzallo (il cui centro urbano dista poche centinaia di metri dal sito interessato), insieme all’impresa, per valutare la possibilità di realizzare l’opera presso un altro sito.
“Mi permetto di ricordare – dichiara l’on. Dipasquale – che già lo scorso 3 dicembre durante un intervento a Sala d’Ercole avevo suggerito questo percorso per affrontare la questione, al di là degli aspetti legati alla legittimità degli atti della quale si occuperà ottimamente la giustizia amministrativa. La questione che va affrontata su un piano prettamente politico è quella di mettere in condizione impresa e territori di cercare soluzioni condivise che non siano imposte dall’alto. Come detto il mese scorso durante il mio intervento in Assemblea Regionale Siciliana – conclude il parlamentare ibleo – solo tramite la condivisione sarà possibile tutelare allo stesso tempo i diritti dei cittadini e quello degli operatori commerciali dell’intera area”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *