Metropolitana di superficie a Ragusa, on. Dipasquale (PD). “Abbiamo presentato un odg per sbloccare i fondi”

Emesso decreto di finanziamento dipendenti in esubero. On. Dipasquale: “Ne beneficerà il Comune di Ispica”.
settembre 8, 2018
MILLEPROROGHE. DI PASQUALE: ALLA SICILIA SCIPPO DI 400 MILIONI
settembre 10, 2018

Presentato da parte del gruppo parlamentare del Partito Democratico all’Assemblea Regionale Sicilia, primo firmatario l’on. Nello Dipasquale, un ordine del giorno per chiedere al Presidente Musumeci “interventi urgenti per sbloccare l’erogazione dei fondi per la riqualificazione delle periferie”.

“Come molti ricorderanno – spiega Dipasquale – con il decreto milleproroghe, il primo del governo M5S-Lega, sono state congelate 96 convenzioni del Piano periferie che era stato previsto dal Governo Renzi prima e da quello Gentiloni dopo, per un totale di 2,1 miliardi, e tra queste vi è anche la convenzione (già firmata) tra il Comune di Ragusa, la Regione e RFI per la realizzazione della metropolitana di superficie. Si tratta di un finanziamento di 18milioni di euro che verrebbe spostato, insieme ad altri, su fondi diversi”.

“Ho proposto, quindi, ai colleghi del Partito Democratico questo ordine del giorno – dice ancora Dipasquale – per sollecitare l’intervento urgente del Presidente Musumeci nei confronti del Parlamento nazionale affinché si attivi l’iter necessario per modificare questa norma nell’interesse delle comunità locali e territoriali della Sicilia e a procedere allo sblocco dei fondi destinati alla riqualificazione delle periferie dei comuni siciliani, attesi dagli amministratori per far fronte agli impegni sottoscritti”.

“Il Comune di Ragusa insieme a tanti altre città della Sicilia – conclude il parlamentare ibleo – da parte del Governo giallo-verde hanno subito un vero e proprio scippo che rischia di interrompere processi virtuosi ormai avviati con grave danno per le comunità che attendevano risorse di una certa entità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *