RICHIESTA DI DICHIARAZIONE DELLO STATO DI CALAMITÀ PER LA PROVINCIA DI RAGUSA

A MODICA NESSUN TAGLIO CON LA NUOVA RETE OSPEDALIERA SICILIANA
gennaio 10, 2017
ISTITUZIONE DEL FONDO REGIONALE PER LA DISABILITÀ
marzo 2, 2017

scicli

I danni causati dal crollo delle temperature, nell’ultima settimana in particolare, stanno contribuendo a infliggere il colpo di grazia a numerose aziende agricole e zootecniche del ragusano, già martoriate da anni di crisi dei settori. E’ importante che l’assessore regionale all’Agricoltura Cracolici si attivi tempestivamente per la dichiarazione dello stato di calamità per tutto il territorio della provincia di Ragusa: è questa la richiesta che gli rivolgo, sospendendo per queste aziende il pagamento dei tributi regionali.
Le gelate hanno coinvolto le campagne che vanno da Ispica a Vittoria, passando per le zone montane di Giarratana e Monterosso Almo, e sono centinaia le imprese agricole e zootecniche che hanno subito danni, non solo nella produzione dell’ortofrutta. Anche i pascoli sono rimasti danneggiati e ciò non potrà che avere ricadute assai negative nel settore zootecnico.
Alla luce di una situazione così grave, la richiesta che rivolgo all’assessore Cracolici, sempre sensibile a questi temi, punta più che altro sulla tempestività dato che i caratteri della calamità naturale sono già acclarati.
Palermo, 10 gennaio 2017

On. Nello Dipasquale
Parlamentare regionale PD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *