Piano FSC, Dipasquale (PD): “In Sicilia la destra governa già da sette anni ed è riuscita solo a perdere risorse”

L’impegno del nostro candidato Antonio Nicita insieme alla segretaria Elly Schlein.
Maggio 29, 2024
“La gestione complessa del Sito UNESCO Città tardo-barocche del Val di Noto – Attuazione del Piano di Gestione e coinvolgimento dei Territori” – Convegno a Noto
Maggio 31, 2024

“Se piovessero gocce d’acqua come la destra racconta di far piovere i milioni dei Fondi Sviluppo e Coesione, la crisi idrica siciliana sarebbe già risolta da tempo. Purtroppo, le loro sono solo favole”. Così l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico commenta l’enfasi con la quale alcuni esponenti di maggioranza hanno annunciato nei territori l’accordo tra Governo nazionale e Governo regionale sul Piano dei Fondi Sviluppo e Coesione.

“Per fortuna ci sono le campagne elettorali che ci fanno sognare – aggiunge Dipasquale – ci parlano di milioni e milioni di euro per centinaia di progetti, quasi 7miliardi in totale. Il copione, però, è di quelli già visti e consumati: ormai da quasi sette anni la destra governa la Sicilia gestendo ogni anno i FSC, ma non abbiamo visto risultati. Anzi, abbiamo perso tante risorse. Penso, ad esempio, ai fondi per il tratto Modica-Scicli dell’autostrada Siracusa-Gela. Un finanziamento che noi del Partito Democratico eravamo riusciti a ottenere e che loro, con perseveranza e ostinazione, sono riusciti a perdere. Si fa il piano, poi si stanziano le risorse, ma per qualche ragione poi nelle finanziarie questi soldi non vengono assegnati oppure, con sorpresa, si scopre che non c’erano le coperture necessarie, che erano farlocche… Come le loro promesse. Alla fine, le opere si fermano o i cantieri non partono”.

“Come siciliani potremo credere a questa destra, a Schifani e a Meloni, solo quando vedremo davvero le opere partire – conclude il parlamentare dem – fino ad allora saranno tutte solo promesse da quattro soldi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *